23 ottobre 2014

GiangiuseppePili Guerra ed epistemologia sociale

Università San Raffaele -Milano

 

22 ottobre 2014

Massimo Franchi Presentazione del volume Deception

Capitale Intellettuale n.3/2014

 

21 agosto 2014

Giangiuseppe Pili Recensione al saggio Deception

Giangiuseppe Pili si è laureato in Filosofia all’Università di Siena nel 2009, con una tesi di filosofia moderna, Modelli dell’individuo liberale, col massimo dei voti. Si specializza alla libera Università Vita-Salute San Raffaele con una tesi sull’epistemologia contemporanea di stampo analitico, Affidabilismo e il valore della conoscenza: sull’epistemologia di Alvin Goldman, col massimo dei voti. Appassionato scacchista, ha pubblicato un libro sugli scacchi e filosofia: Un mistero in bianco e nero. La filosofia degli scacchi. Dal gennaio 2013 è membro non strutturato della SIFA (Società Italiana Filosofia Analitica). Ha scritto articoli su vari temi che spaziano dagli scacchi alla divulgazione della matematica. Gestisce un portale libero di filosofia: www.scuolafilosofica.com. Attualmente si interessa di temi attinenti alla storia militare, warfare, filosofia della guerra. Pubblicazioni - Un mistero in bianco e nero. La filosofia degli scacchi, Le due Torri, Bologna, 2012. (saggio) - 2001, Filosofia negli scacchi, Scacchitalia, 2010, http://www.federscacchi.it/scacchitalia/2010/scacchitalia2010_1_S.pdf (saggio) - “La teoria della probabilità è controintuitiva?”, Xla Tangente, n. 32, p. 40, ISSN: 1971-0445. - “La penultima bella idea”, Xla Tangente, n. 37, p. 35, ISSN: 1971-0445. - “Noi scacchisti, esseri creativi”, L’Italia Scacchistica, n.5, ISSN 0021-2849. Sono in via di pubblicazione per la rivista L’Italia scacchistica -”Lasker e La lotta: la filosofia di un maestro”, L’Italia Scacchistica. -”La logica e gli scacchi: una questione di completezza”, L’Italia Scacchistica.

 

18 agosto 2014

Gagliano Giuseppe Stato,potenza e guerra economica

Il presente volume è stato pubblicato nella collana della Società italiana di storia militare a cura del Presidente Virgilio Ilari.La prefazione è del Generale Carlo Jean

 

15 agosto 2014

Gagliano Giuseppe Deception-Disinformazione e propaganda nelle moderne società di massa,Fuoco Edizioni,2014

Il volume ha la finalità di presentare al lettore, le riflessioni, in gran parte inedite in Italia, dei più importanti studiosi, quali: Vladimir Volkoff, François Géré, Loup Francart, nonchè delle analisi poste in essere dalla École de Guerre Économique (EGE) di Parigi e dall’Institute for National Strategic Studies (INNS) di Washington, sulle tecniche di inganno, sulla disinformazione e la propaganda con ampi riferimenti storici e case study. Mutuate dallo spionaggio e dall’intelligence militare, le tecniche di disinformazione sono oggi ampiamente impiegate oltre che in campo politico, anche nel commercio e nelle attività produttive, specialmente nel settore industriale, in modo da ingannare, confondere o modificare il parere di un avversario o dell’opinione pubblica, su di un argomento o una situazione, traendone concreto vantaggio. A differenza della propaganda volta a coinvolgere emotivamente, la disinformazione intenzionale, in particolare, tende a manipolare a livello razionale portando a conclusioni false. Comprendere questi processi ci permette così di leggere nella giusta angolazione il flusso di informazioni che ci aggredisce ogni giorno. Indice: Introduzione, Capitolo Primo - Guerra dell’informazione e disinformazione nella riflessione di Vladimir Volkoff, Capitolo Secondo - La Disinformazione nella riflessione tedesca, inglese, francese e cecoslovacca, Capitolo Terzo - Disinformazione e propaganda nella riflessione di Loup Francart, Capitolo Quarto - Disinformazione e propaganda nella interpretazione di François Géré, Capitolo Quinto - Il controllo dell’informazione nella interpretazione della École de guerre économique, Capitolo Sesto - Guerra dell’informazione e guerra economica, Capitolo Settimo - Aspetti della guerra dell’informazione nel conflitto tra Israele e Hezbollah nella interpretazione della École de guerre économique, Capitolo Ottavo - Inganno e disinformazione nella riflessione dell’Institute for National Strategic Studies, Appendice, Bibliografia sitografia

 
Ricerca
      
dal    al